Il “Remembrance Day”: Londra si veste di rosso per ricordare.

L’ 11 Novembre di ogni anno, l’ Inghilterra ricorda le sue vittime di guerra con il “Remembrance Day”: una giornata in cui importanti celebrazioni si svolgono in tutto il paese. L’ 11 Novembre del 1918 è il giorno in cui si pose fine alla Prima Guerra Mondiale.
Nei giorni che precedono l’ 11 Novembre, in tutta l’ Inghilterra volontari della Royal British Legion, offrono ai passanti i “red poppies“: dei papaveri di carta che vengono poi indossati da molti come simbolo del sangue versato in tutte le guerre. Chi riceve il fiore, fa una piccola donazione, che sarà devoluta ai veterani.

Banchi pieni di fiori di carta si trovano per tutta Londra e in tantissimi esibiscono il loro papavero rosso appuntato al cappotto.

La celebrazione più bella alla quale personalmente ho assistito durante il mio ultimo viaggio a Londra, è la decorazione della Tower of London, il cui prato esterno è stato ricoperto di papaveri finti colorandola di un rosso acceso. L’ effetto finale è veramente suggestivo: una cascata di fiori scende lungo le mura del castello come edera rossa, rendendo questo luogo ancora più maestoso. Migliaia di papaveri di ceramica sono stati installati nel prato antistante al castello per ricordare il centenario dell’ inizio della Prima Guerra Mondiale, nel 1914. Gli 800.000 fiori di ceramica sono stati venduti al prezzo di 25 sterline l’ uno. La maggior parte del ricavato dalla vendita sarà poi devoluto in beneficenza, ad organizzazioni selezionate.

Il Remebrance Day è molto sentito in tutti i paesi del Commonwealth, compresa l’ Australia. Ma è Londra la città dove si può assistere alle maggiori manifestazioni tra cui la più importante è quella presieduta dalla Regina Elisabetta presso la Whitehall.

Ho letto che negli anni questa ricorrenza è stata ampiamente criticata e che molti inglesi, per protesta, nei giorni antecedenti la manifestazione decidono di indossare invece un papavero bianco, per simbolizzare la pace.
Lungi da me prendere posizione in merito, nei miei giorni londinesi sono rimasta colpita dalla grande partecipazione di tutta la città a questo evento. Moltissime persone si fermavano ai banchi del “Poppy Appeal” per fare un’ offerta in onore dei veterani e ancora di più erano le donne e gli uomini che portavano i papaveri sui loro soprabiti.

Probabilmente il significato più importante del red poppy è da ricercarsi nel forte senso di appartenenza che si nasconde dietro questi piccoli gesti e che si respira in ogni parte della città: tra i tanti simboli della storia londinese e tra la gente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...