Dove mangiare a New York: i miei “Must Try”

New York offre un panorama culinario adatto a tutti i gusti e a tutte le tasche. Pensate alla prima cosa che vi viene in mente e, molto probabilmente, a New York la troverete nella sua versione migliore.

Tra le migliaia di posti dove è possibile mangiare è facile però trovare anche la “ciofeca”. Ricordo benissimo di un ristorante indiano a Curry Hill dove non metterei mai più piede per svariati motivi.
Nonostante il locale fosse molto carino ed intimo, i lunghi tempi di attesa ed il cibo scadente hanno deluso tutte le nostre aspettative.

Di solito, prima di partire, adoro informarmi sui posti migliori dove mangiare, anche perché ritengo che il cibo sia uno dei piaceri, non solo di un viaggio, ma della vita in generale (e la mia bilancia lo sa bene!).

20131106-220815.jpg

Vediamo quindi alcuni dei posti che ho voluto provare, sperimentare, e che mi sento di consigliarvi, a New York.

Cucina asiatica: dove mangiare i migliori noodles a New York

Xi’ an Famous Foods è un bugigattolo nel cuore dell’ East Village da provare assolutamente se vi trovate in questo quartiere o nelle sue immediate vicinanze. La selezione di piatti è abbastanza limitata, quindi la scelta sarà semplice anche per gli eterni indecisi che tentennano dinnanzi a pagine e pagine di menù. I piatti che Xi’ an Famous Foods propone sono ben esposti in una tabella appesa alla parete e corredati ognuno da una bella foto. Si può scegliere fra noodles a base di carne o anche solamente a base di verdure. Fortunatamente il grado di piccantezza di ogni piatto è indicato e ben visibile.
Il locale è piccolo e frequentatissimo, e nelle ore di punta rischiate di non riuscire a sedervi. Ma se avrete pazienza e un pizzico di fortuna riuscirete a provare un piatto di noodles che vale tutta l’ attesa.

20131107-155915.jpg

Cucina giapponese: dove mangiare i migliori ramen a New York

Soprattutto durante il periodo autunno/inverno, un bel piatto di ramen può rivelarsi la scelta ideale per saziarsi e scaldarsi a sufficienza. Questi famosi “tagliolini giapponesi” infatti, vengono serviti rigorosamente bollenti e la cultura giapponese prevede che vengano consumati aspirandoli rumorosamente dal cucchiaio. Per un’ appassionata come me di cucina giapponese non è stato facile scegliere un posto dove mangiare i ramen tra i tanti presenti in questa zona di New York.
In cima alla mia classifica, però c’è sicuramente il Ramen Setagaya che non mi ha affatto delusa.
La cosa che mi ha colpita di questo ristorante oltre alla cucina a vista e la possibilità di assistere quindi alla preparazione dei piatti comodamente seduti al proprio posto, è stata l’ evidente qualità delle materie prime. Quando ci sono andata io, gli unici avventori del locale – che si presenta con un clima molto intimo e con delle dimensioni abbastanza ridotte – erano dei giapponesi.
I miei ramen erano forse un po’ troppo carichi di aglio, ma nonostante ciò davvero ottimi. Se ci fossi andata una seconda volta avrei chiesto l’ opzione “without garlic”, sicuramente.
Se riuscite ad arrivare alla fine dei ramen (brodo e verdure compresi) e avete ancora un piccolo spazio, non perdetevi i mochi, dei bocconcini di gelato avvolti in una pasta di riso. Assolutamente deliziosi.

20131107-165106.jpg

Cucina americana: Luke’s Lobster e i sandwich all’ aragosta

Luke’s Lobster è un posto cult per i newyorkesi che amano l’ aragosta e il seafood in generale. La cosa originale è la possibilità di mangiare pesce fresco, che ogni mattina viene pescato nel Maine seguendo dei principi di eco – sostenibilità e poi spedito nel pieno centro di New York. Luke’s Lobster propone semplicemente tre tipi di sandwich: all’ aragosta, al granchio o ai gamberi. Tutti ovviamente avvolti nel pane imburrato e cosparso di maionese.
Il prezzo di ogni roll non è bassissimo, ma posso garantirvi che sono molto nutrienti. Se non volete perdevi niente, potete scegliere il menù che propone i tre assaggi di sandwich con più una bibita a 20 dollari.

20131107-164351.jpg

Dove mangiare le migliori patatine fritte a New York

Se volete concedervi un qualcosa di appetitoso senza pensare alla dieta, Pommes Frites è uno dei locali che fa al caso vostro. Serve unicamente patatine fritte, in tre diverse size (regular, large o double), garantendo la freschezza delle patate ed un ottimo metodo di frittura.
Aggiungendo 1,50 dollari, potrete gustare insieme alla vostra porzione di patate una delle 28 salse in vendita nel locale. Personalmente vi consiglio di provare la salsa Dijon Mustard e la salsa Irish Curry.

E infine, Dean and Deluca: una capatina è d’ obbligo

Dean and Deluca è una catena di locali specializzati nella preparazione e nella vendita di cibo gourmet. I prezzi sono tendenzialmente più elevati rispetto alle catene di fast food, ma il livello offerto è decisamente superiore oltre ad essere cibo molto più salutare. Questo vi permetterà di mangiare bene spendendo poco senza portare via del tempo prezioso alla visita della città. La varietà del cibo che è possibile trovare è davvero ampia: dalle zuppe, al pane, ai biscotti, al sushi, alle torte, alle insalate, alla pasta ecc… Io ho mangiato dell’ ottimo sushi per soli 12 dollari, ma ricordo ancora dei macarons esposti nell’ angolo pasticceria con un aspetto davvero invitante!

20131107-174134.jpg

Annunci

3 pensieri su “Dove mangiare a New York: i miei “Must Try”

  1. Pingback: 2013: l’ anno di New York (e non solo). | Just Read The World

  2. Imperdibile Dean and Deluca a New York 😉 io mi ero affezionata al Deli proprio sotto l’hotel, tra self service, yogurt, frutta e cereali al mattino, e muffin giganti, insomma ero un haibtué. Tante le soluzioni low cost, ma una sera mi sono concessa una cenetta a Soho (che prezzi), ma giusto uno eh! Buoni viaggi Monica

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...