Mangia Prega Ama. Una donna cerca la felicità.

Immagine

Un libro può darci l’ispirazione per intraprendere un nuovo viaggio: sia in senso figurato che in senso letterale.

Un libro, quello giusto, può essere come quel fastidioso tafano, descritto da Socrate, che instilla agli altri e a se stesso una serie di domande. Il filosofo greco utilizza la figura del tafano per esprimere il concetto secondo cui occorre essere fastidiosi come questi insetti, per evitare di cullarsi nelle apparenze. Ciò,  spesso può risultare scomodo poichè abbiamo paura di attraversare “il mare della vita” in solitaria e in completa libertà.

Questo è il messaggio che vuole trasmettere la Gilbert con questo libro: un libro autobiografico che racconta il suo anno in viaggio dall’ Italia, all’ India, all’ Indonesia.

Dopo una vita passata senza porsi particolari domande, procedendo ad occhi chiusi su sentieri già tracciati, Liz, capisce di essere infelice. E decide allora di divorziare e terminare quello che apparentemente sembra un matrimonio felice. Lascia tutto (marito, casa, lavoro) e sceglie di dedicare un anno della sua vita a conoscersi veramente, a scoprire che cosa vuole fare davvero.

Il suo viaggio inizia con tre mesi in Italia dove si dedica allo studio della lingua italiana e al piacere della cucina. Prosegue poi per l’ India, dove decide di cercare se stessa in un ashram, lavorando sulla sua parte spirituale attraverso preghiera e meditazione. E per finire, si dirige in Indonesia dove apprende che l’amore per l’ altro è autentico solo se germoglia da un profondo amore di se stessi.

Questo anno le cambia irrimediabilmente la vita e la sveglia dal torpore di una destino “preconfezionato”. Un viaggio dentro se stessa, un viaggio in cerca della felicità.

E’ meglio vivere la propria vita in modo imperfetto piuttosto che vivere in modo perfetto l’imitazione di quella di un altro.” – Mangia Prega Ama

Annunci

4 pensieri su “Mangia Prega Ama. Una donna cerca la felicità.

  1. guardarsi dentro è già volersi bene ma riuscire a compiere un viaggio come descritto in questo libro è amarsi!complimenti alla scrittrice……

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...